Condivisione delle risorse

Attraverso la loro architettura aperta e alle doti di comunicazione, le stazioni di ricarica per i parcheggi pubblici e privati possono essere integrate nei sistemi di building automation e interconnesse tramite un sistema di supervisione locale o remoto in grado di facilitare la condivisione dei punti di ricarica.

L’infrastruttura di ricarica è risorsa distribuita e condivisa tra più utenti e per questo ABB ha sviluppato una serie di soluzioni che permettono di ottimizzare l’uso delle risorse. Una delle principali funzioni di tale infrastruttura è la gestione degli utenti abilitati all’utilizzo delle colonnine tramite tessera RFID o altro sistema. Il centro di controllo è in grado di raccogliere i dati sulle ricariche effettuate (utente, durata, energia consumata, eccetera) alla fine di ripartire i costi per l’addebito della spesa. La piattaforma, interconnessa con un sistema di gestione dell’energia (per esempio tramite LAN Ethernet o modem GPRS), permette inoltre di regolare la potenza disponibile in ogni punto di ricarica eventualmente inducendo una riduzione della disponibilità, tenendo conto di parametri quali il costo orario dell’energia, l’assorbimento complessivo degli altri carichi, la produzione da fonte rinnovabili eccetera. Nel caso di stazioni di ricarica condominiali alimentate tramite l’impianto elettrico

dell’edificio, esse si possono integrare con l’impianto domotico (ad esempio Konnex), in particolare con il sistema di gestione dei carichi, in modo da evitare lo stacco del contatore per supero della potenza disponibile. Le soluzioni offerte da ABB prevedono anche delle applicazioni personalizzabili che consentono agli utenti di visualizzare, da una postazione internet o da uno smartphone, lo stato dei singoli punti di ricarica (libero, occupato, fuori servizio) ed eventualmente di gestirne la prenotazione. Tra le altre possibilità offerte dalla piattaforma ABB vi è la gestione tecnica delle stazioni di ricarica da parte del centro di controllo della società, dal quale è possibile effettuare aggiornamenti, cicli di diagnostica e interventi di assistenza remota dei singoli impianti. ABB è inoltre in grado di realizzare l’integrazione fra il sistema di gestione delle stazioni di ricarica con le soluzioni in uso per il pagamento della sosta nei parcheggi che lo prevedono.

Nel caso di stazioni di ricarica condominiali alimentate tramite l’impianto elettrico dell’edificio, esse si possono integrare con l’impianto domotico, in particolare con il sistema di gestione dei carichi, in modo da evitare lo stacco del contatore per supero della potenza disponibile. Tra le altre possibilità offerte dalla piattaforma ABB vi è la gestione tecnica delle stazioni di ricarica da parte di un centro di controllo remoto.

Le stazioni di ricarica in corrente alternata per aree private o collettive sono disponibili in differenti versioni. Conformi alle normative più recenti e dotate delle tecnologie più evolute, le soluzioni ABB coniugano massima sicurezza per l’utente, elevate prestazioni di carica in modalità 3, flessibilità e ampie doti di personalizzazione. L’associazione del sistema di accumulo REACT consente l’ottimizzazione della gestione dell’energia, accumulando quella da fonti rinnovabili nei momenti in cui la stazione di ricarica è libera per renderla disponibile durante la ricarica dei veicoli.